Pompa di calore geotermica

Pompa di calore geotermica

Il principio di funzionamento di una pompa di calore geotermica lo si può immaginare come quello di un frigorifero "al contrario", infatti è una macchina capace di trasferire calore da un ambiente freddo, il sottosuolo o l'acqua di falda, a un ambiente caldo (l'ambiente da riscaldare), utilizzando un processo inverso a quello che avviene spontaneamente in natura.

Sfruttando questo principio è possibile produrre acqua calda sanitaria, acqua per il riscaldamento e per il rinfrescamento con un risparmio energetico notevole rispetto alle fonti tradizionali.

Inoltre la pompa di calore non emette alcuna sostanza in ambiente e non necessita quindi di canna fumaria, di manutenzione ordinaria/periodica o di fori per l'areazione.

L'efficienza di una pompa di calore è rappresentata dal coefficiente di prestazione COP, che è il rapporto fra l'energia termica resa al corpo da riscaldare e l'energia elettrica consumata.

Molin Aldo s.r.l. fornisce, oltre alla pompa di calore, anche tutti i principali componenti della centrale termica, quali scambiatori di calore, accumuli inerziali per acqua di riscaldamento, accumuli per l'acqua calda sanitaria, resistenze elettriche integrative, circolatori, sonde geotermiche, kit di collegamento delle stesse, glicole, collettori e filtri. Le nostre pompe di calore garantiscono dei COP superiori a 4,5, ciò significa che per ogni kWh di energia elettrica consumato, la pompa di calore rende più di 4,5 kW di energia termica all'ambiente da riscaldare.

  • pompa di calore
News
Contatti